Agosto è Sagra e convivialità

Non c’è Agosto in Basilicata senza sagre e senza eventi…percorriamone alcuni…
Meta perfetta per i turisti che vogliono sentirsi a casa coniugando storia, cultura, tipicità e tradizione, è il Percorso di Vaglio, un evento finalizzato alla promozione enogastronomica, culturale e turistica, alla socialità, e all’aggregazione comunitaria che si svolge ogni anno il primo weekend di agosto. Allo scopo di valorizzare le profonde radici enogastronomiche, vengono dislocati, negli scorci più belli dell’abitato, piccoli stand di ristoranti sotto le stelle che conciliano la modernità dello street food con la storicità dei piatti proposti, preparati secondo tradizioni culturali gastronomiche lucane, nel rispetto della filiera corta e recanti certificazioni di qualità, marchi DOP, IGP, DOC, DOCG o IGT, ottenendo risonanza nell’intero bacino del sud Italia. Ne sono un esempio il suino nero lucano e la podolica. Inoltre, nel rispetto del recupero dei luoghi di interesse storico, le degustazioni del vino Aglianico, annoverato tra i più grandi vini rossi d’Italia, sono ospitate nelle antiche e scenografiche cantine in pietra.

Il 10 agosto è la notte di San Lorenzo ma è anche la notte di Calici di Stelle in Basilicata! Ogni anno, nelle piazze e nelle cantine italiane gli eno-appassionati sono protagonisti del brindisi più atteso dell’estate, il vino si sposa con le stelle cadenti in una notte da vivere con il naso all’insù e con un calice in mano. Calici di Stelle è un’iniziativa di Movimento Turismo del Vino e Città del Vino, l’associazione dei comuni vitivinicoli d’Italia, che si uniscono per dare vita ad un grande evento che propone una miriade di appuntamenti nel Belpaese, da nord a sud. Ottimi vini, eventi culturali insieme alla magia dei territori splendono sotto le stelle cadenti che illuminano il buon bere, gli spettacoli e l’arte.

Imperdibile ad Agosto risulta essere anche la Sagra del Baccalà ad Avigliano, evento giunto alla sua XXV edizione. Promosso dal Comune di Avigliano, l’evento celebra il piatto tipico della tradizione aviglianese: Il Baccalà, proposto in svariati modi. Da quelli più tradizionali, a quelli più innovativi. Oltre ad altri piatti tipici della tradizione culinaria della Basilicata. E’ uno degli appuntamenti enogastronomici tra i più attesi dell’estate lucana. Le tre serate rappresentano una vera e propria “vetrina” per le eccellenze gastronomiche e per i prodotti dell’artigiano locale e della Basilicata, grazie all’allestimento, lungo il percorso del centro, di numerosi stand espositivi. A far da cornice all’evento, anche momenti goliardici e di intrattenimento per grandi e piccini.

Il percorso eno-gastronomico “Le Cantine aperte” organizzato dalla Pro-Loco di Sant’ Angelo le Fratte preannuncia il ferragosto lucano. Dal 12 al 15 agosto, le caratteristiche cantine, ricavate direttamente nella roccia della montagna che sovrasta il paese, diventano ogni anno luoghi di ritrovo della tradizione lucana. Gli amanti del buon gusto e della tradizione si immergono tra i sapori contadini. Il suggestivo percorso è un misto tra spettacolo della natura e tradizioni popolari. Se da un lato il percorso porta verso la degustazione, dall’altro consente di ammirare la spettacolare natura delle cantine. Esse, infatti, sono ricavate tra gli ammassi rocciosi. La loro collocazione è il luogo ideale per conservare vino, formaggi e salumi. Una pratica di conservazione molto cara alla tradizione contadina del posto.

Leave a Reply